La mia storia Tra realtà e finzione, vite di uomini comuni colte nell’istante in cui si compie la Storia.
01 // 02 // L’azzardo

Renzo Gabrielli è un guascone. Ama rischiare. La vita gli ha dato una bella moglie, due figli meravigliosi. Ma la sua febbre è tentare la sorte. Fino a quando la puntata più sicura si rivela quella che lo porterà alla rovina. Sullo sfondo dell’esclusione della nazionale di calcio italiana dai mondiali 2018, c’è il desiderio di rivincita di un uomo comune.

Mio padre mi ha sempre ripetuto una frase spietata. “Non chiedermi soldi per i tuoi azzardi. Piuttosto che darteli, me li gioco io”. Grande giocatore, mio padre. Lui non mi ha lasciato debiti. Se ne è andato solo un po’ presto, una brutta malattia. Me ne ha lasciata una peggiore: L’azzardo. Mi chiamo Renzo Gabrielli, e questa è la mia storia.

Credits

Un programma di Giacomo Zito
Interpretato da Roberto Benfenati
Scritto da Giacomo Zito
Sound design di Sara Varricchione
Produzione Sofia De Bartolomeis per #NoEthicsNoBrand