Demoni Urbani

Il lato oscuro della città

La Ragazza di Corso Venezia

Milano, marzo 1995. Maurizio Gucci, erede della casa fiorentina d’alta moda, viene raggiunto da quattro colpi di pistola, esplosi da un sicario che, in compagnia di un altro uomo, si è volatilizzato a bordo di un’utilitaria. La città è devastata da un evento così tragico, in cui non si riesce a scovare un colpevole: chi ha assoldato qualcuno per farlo uccidere, un uomo potente, carismatico e affascinante?
Si indaga nelle retrovie del mondo finanziario, degli affari Gucci, meno prospere all’epoca di quanto si potesse immaginare. La verità arriva nel gennaio 1997: il leader della Maison è stato vittima di una congiura, la cui mandante è nientemeno che la moglie Patrizia. Patrizia Reggiani: la donna, da cui l’uomo si separa nella seconda metà degli anni Ottanta, si fa aiutare da un’amica, Pina Auriemma, e da una serie di altri uomini che giocheranno un ruolo chiave nell’omicidio. Un delitto che non si può derubricare a movente passionale: Reggiani, donna dalla personalità complessa e conturbante, vive le sofferenze di una donna abbandonata dall’uomo amato, e che al contempo non vuole rinunciare allo status e alla rispettabilità. Costi quel che costi.

Credits

Un programma a cura di Gianluca Chinnici e Giuseppe Paternò Raddusa 
Da un’idea di Simone Spoladori
Condotto da Francesco Migliaccio
Episodio scritto da Giuseppe Paternò Raddusa
Sound design di Francesco Campeotto Alessandro Levrini
Produzione Ilaria Villani